Applicazione della magnetoterapia in  Dolore lombo-sacrale

Applicazione della magnetoterapia in Dolore lombo-sacrale

Cause

Il dolore lombosacrale può essere provocato da cause molto diverse, dalle circostanze congenite o metaboliche alle patologie degenerative o infezioni, passando per problemi circolatori o nervosi. Anche le lesioni traumatiche sono una fonte frequente di sacrolombalgia.

Sintomi

Il sintomo principale della sacrolombalgia è il dolore che si manifesta nella zona lombare e spesso si estende fino alla parte posteriore del bacino e ai glutei. È un dolore moderato che si intensifica con lo sforzo o il movimento di flessione del tronco. Il dolore aumenta anche quando si mantiene una postura fissa, in piedi o seduti, per un lungo periodo di tempo

Trattamento del dolore lombo-sacrale con la magnetoterapia

Il trattamento del dolore sacro-lombare dipende molto dall'origine del disturbo e dalla fase in cui si trova. Oltre alle cure mediche necessarie, il trattamento fisioterapico comprende la terapia manuale e gli esercizi di riabilitazione muscolare e di rieducazione posturale.

I sintomi sono trattati con analgesici, farmaci antinfiammatori e, a volte, rilassanti muscolari. In questo senso il trattamento con la magnetoterapia è altamente raccomandato per i suoi effetti analgesici e antinfiammatori. Per applicare il trattamento con un apparecchio portatile di magnetoterapia I-Tech, è sufficiente avvolgere la zona lombare con la fascia o utilizzare uno degli accessori I-Tech come il cuscino o il materasso Osteomat 2000 per coprire una maggior superficie dell'area interessata. Vanno poi programmati il tempo e la potenza consigliati dal fisioterapista o dal consulente di Magnetoterapia EM e il trattamento viene ricevuto comodamente.

Condividi questo post