Ti serve aiuto? Contatti
Benefici della magnetoterapia nel trattamento della discopatia

Benefici della magnetoterapia nel trattamento della discopatia

La discopatia è una patologia che colpisce a livello della colonna vertebrale, in particolare si manifesta come l'usura della struttura ossea dei dischi intervertebrali, cioè quelli che proteggono le vertebre da urti o collisioni tra loro. Si tratta di una malattia degenerativa che, man mano che progredisce, può causare molto dolore a chi ne soffre.

In medicina sono state usate varie terapie per curarla, compresa la magnetoterapia.

Nell'articolo di oggi analizzeremo  sinteticamente i benefici della magnetoterapia nel trattamento della discopatia. Cominciamo!

Quali sono i benefici della magnetoterapia nel trattamento della discopatia?

Nel corso dell'ultimo secolo, la medicina per trattare la discopatia è ricorsa a metodi misti, farmacologico, terapie manuali, fisiche, ecc., tra cui la magnetoterapia, che, in linea generale, ha dato ottimi risultati. Sussiste un certo scetticismo tra le persone coinvolte in questo trattamento, quindi ci chiediamo se la magnetoterapia è davvero efficace come trattamento.

Qualche tempo fa abbiamo scritto l'articolo "La magnetoterapia funziona o è una leggenda metropolitana?", che vi invitiamo a leggere se avete ancora dubbi sulla validità della magnetoterapia come trattamento.

Perché l'uso della magnetoterapia è importante nel trattamento della discopatia?

La discopatia nella maggior parte dei casi si manifesta come conseguenza dell'invecchiamento. In una persona adulta che nel corso della vita esegue costantemente determinati movimenti, lo sfregamento tra le vertebre indebolisce e consuma i dischi che le separano fino praticamente a farli scomparire .

Questo fa parte di un processo degenerativo ed è normale nelle persone.

Non esiste, purtroppo, una cura definitiva della discopatia, ma ci sono soluzioni per percepire un miglioramento e rallentare il deterioramento delle ossa. Le terapie fisiche fanno parte del principale trattamento per combattere questa disfunzione che spesso colpisce dopo i di 60 anni e il cui sintomo principale è il mal di schiena.

La magnetoterapia, utilizzata in combinazione con altri trattamenti, è una tecnica altamente raccomandata per migliorare la qualità della vita delle persone affette da questa malattia. Grazie ai campi magnetici, si producono cambiamenti negli ioni presenti nell'organismo di una persona, riducendo così il dolore.

La magnetoterapia e le sue proprietà rigenerative

L'effetto che la magnetoterapia ha sull'organismo è a tal punto confermato dagli utenti e dal personale sanitario che è diventato sempre più prassi comune includere l'uso di dispositivi di magnetoterapia nel trattamento intensivo.

La magnetoterapia combatte direttamente l'invecchiamento dei dischi, che col tempo perdono la capacità di lubrificarsi perché le cellule non si rigenerano. Questa tecnica stimola il flusso sanguigno, la superficie e aiuta le cellule a rigenerarsi. In questo modo, con una diagnosi precoce, la patologia può essere trattata in tempo ed è possibile rallentare la progressione della malattia.

Provate gli apparecchi di magnetoterapia I-Tech

I dispositivi di magnetoterapia I-Tech favoriscono il recupero dei pazienti affetti da discopatia e altre malattie muscolo-scheletriche, agendo esattamente dove ognuno ne ha bisogno. Questo risultato è ottenuto grazie ai solenoidi. A seconda del disturbo da trattare, si consiglia di utilizzare gli accessori più indicati: solenoidi cilindrici, cuscinetti terapeutici, coppia di solenoidi, ecc.

Per curare la discopatia è necessario esercitare una pressione sulle zone lombari che, combinata con l'applicazione della magnetoterapia, stimola i tessuti e fornisce ossigeno alle cellule in modo che possano rigenerarsi.

I pazienti affetti da questa malattia hanno mostrato miglioramenti e un aumento della loro qualità di vita grazie al trattamento utilizzato che combina metodi fisici manuali e magnetoterapia.

Condividi questo post